Federanziani

Sanità in Cifre

figli e famiglia

Il Giornale del Web

Family Tv

Quirinale riceve vertici FederAnziani


“Questa mattina il Comitato Organizzatore del II° Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute è stato ricevuto al Quirinale dal Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Prof. Donato Marra, al quale abbiamo rappresentato le grandiquirinale difficoltà che i nostri aderenti subiscono in ambito sanitario, soprattutto con riferimento alle disparità che si riscontrano di Regione in Regione in tema di accesso alle cure e ai farmaci”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente di FederAnziani, Dr. Roberto Messina, oggi in una conferenza stampa tenutasi a seguito dell’incontro. “Il Comitato ha espresso all’illustre Segretario Generale l’urgenza di normative in tema di diritto alla salute che siano unanimi per tutta la nazione, e l’esigenza di centralizzare i servizi ai cittadini” ha aggiunto Messina. “L’incontro è stato occasione per presentare la relazione del Centro Studi SIC Sanità in cifre di FederAnziani in merito alle ‘battaglie’ vinte fin qui dalla Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute in tema di ripristino di diritto alla cura” ha proseguito il Presidente di FederAnziani. “Unitamente agli altri membri del Comitato Organizzatore, il Prof. Sergio Pecorelli, Magnifico Rettore dell’Università di Brescia, il Dott. Giacomo Milillo, Segretario Generale Nazionale della Fimmg, e il Prof. Giuseppe Pozzi, Presidente della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, abbiamo informato il Quirinale sullo stato dell’arte del II° Congresso della Corte, che vedrà a lavoro 22 Commissioni Tecniche Nazionali composte da 4.000 medici e 6.000 delegati FederAnziani, e da cui emergeranno le decisioni che definiranno il lavoro che la Corte porterà avanti nel 2014”. “La collaborazione della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute con il mondo medico-scientifico” ha concluso Messina “e la sua vicinanza alle Istituzioni, nazionali e locali, inclusi gli Assessorati alla Salute, hanno ricevuto l’apprezzamento del Quirinale, in quanto strumento per migliorare il rapporto tra pazienti e Istituzioni”.

Categoria: Comunicati Stampa

Registri della salute

Un progetto di valutazione della prevalenza delle principali patologie degli anziani.

  • Patologie cardiocircolatorie
  • Patologie respiratorie
  • Patologie oncologiche
  • Patologie urologiche
  • Patologie osteoarticolari
  • Diabete e dialisi
  • Dolore cronico

310.675

Questionari raccolti