Federanziani

Sanità in Cifre

figli e famiglia

Il Giornale del Web

Family Tv

Benedizione lunga vita, FederAnziani: grazie, Papa Francesco!


Messina: decine di migliaia di anziani accolti con amore e sensibilità
Roma, 28 settembre 2014 – Un grazie a Papa Francesco da tutti i nonni d’Italia per il suo alto messaggio in questa giornata che offre agli anziani, ai giovani, alle famiglie, una nuova prospettiva con cui guardare alla terza età, centrata sull’accoglienza e sull’amore e mai sullo scarto”.Queste le parole con cui FederAnziani, attraverso il suo Presidente Roberto Messina, si è rivolta al Pontefice in occasione della giornata mondiale dedicata agli anziani e ai nonni, riuniti in Piazza San Pietro per incontrare il Santo Padre, evento alla cui realizzazione ha contribuito la stessa FederAnziani.“Gli anziani giunti oggi in Piazza San Pietro – ha aggiunto Messina – sono stati accolti con amore e attenzione, sia attraverso le parole del Santo Padre, che hanno profondamente toccato il cuore di tutti noi, sia attraverso la sensibilità dimostrata verso le loro esigenze nell’organizzazione e nella gestione di un evento di enorme complessità. Non è semplice, infatti, accogliere decine di migliaia di anziani provenienti da tutto il mondo, e in particolare dall’Italia, e se tale accoglienza è stata impeccabile sotto ogni profilo lo si deve alla sensibilità dimostrata dal Pontificio Consiglio per la Famiglia, guidato da Mons. Vincenzo Paglia.Un ringraziamento speciale va anche ai protagonisti di questa giornata che hanno reso possibile un evento senza precedenti, ovvero le decine di migliaia di anziani e nonni che da tutta Italia e da tutto il mondo sono arrivati stamattina in Piazza San Pietro, affrontando spesso lunghi e faticosi viaggi per dimostrare la loro vicinanza e il loro profondo legame con il Santo Padre”.

Categoria: Comunicati Stampa

Registri della salute

Un progetto di valutazione della prevalenza delle principali patologie degli anziani.

  • Patologie cardiocircolatorie
  • Patologie respiratorie
  • Patologie oncologiche
  • Patologie urologiche
  • Patologie osteoarticolari
  • Diabete e dialisi
  • Dolore cronico

310.675

Questionari raccolti